International Support – Human Rights

Postato il Aggiornato il

Global International Support

Human Rights Lesbian Gay Bisexual Transgender

 

” Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, si sesso, di lingua ,di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza , di nascita o di altra condizione. Nessuna discriminazione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia indipendente ,o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi limitazione o sovranità”

In 78 paesi del mondo l’omosessualità è considerata un reato; in sette di questi (Arabia Saudita, Iran, Mauritania, Sudan, Yemen e negli stati della federazione della Nigeria che applicano la sharia e nelle zone meridionali della Somalia) i rapporti fra persone dello stesso sesso sono puniti con la pena di morte.
In più di 40 paesi: Albania, Armenia, Bahamas, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Camerun, Cile, Croazia, Danimarca, Fiji, Gambia, Georgia, Ghana, Grecia, Guyana, Iran, Iraq, Italia, Giamaica, Lettonia, Libano, Liberia, Lituania, Macedonia, Malawi, Moldova, Montenegro, Nigeria, Russia, Serbia, Sudafrica, Taiwan, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Ucraina, Uganda, Ungheria, Uruguay, Zimbabwe, sono stati denunciati crimini di torture e persecuzioni a carico di persone LGBT.

Noi ci impegnano a combattere ogni forma di discriminazione rivolta all’omosessualità o l’identità di genere, cercando di lenire e prevenire i problemi della comunità LGBT in tutto il mondo.

Obiettivi e attività

L’obiettivo di Global International Support (GIS) è difendere le minoranze sessuali nel campo internazionale, come molti sapranno soprattutto in Africa e America Latina in paesi come India,Indonesia e Cina ecc. dove i diritti delle persone LGBT spesso vengono meno. Nel nostro programma noi ci impegnano a sostenere la parità dei diritti e l’uguaglianza. Il nostro obiettivo è contrastare le leggi che penalizzano l’omosessualità in tutto il mondo e diffondere una corretta informazione sugli eventi in corso. I nostri contatti internazionali ci permettono aggiornamenti e interventi su amplia scala. GSI nasce dalla passione del nostro lavoro e di quello dei nostri giovani volontari e una gamma di collaboratori presenti e disponibili.

Gli obiettivi perseguiti sono finalizzati a dare libertà e a restituire dignità umana a tutte quelle persone che ogni giorno vengono perseguitate , torturate e uccise.

Diamo sostegno e aiuto alle persone rifugiate, forniamo contatti e indicazioni utili per chi si trova in difficoltà.

Fuoco

GIS ha avviato al momento due grossi programmi di supporto , mirati a fornire informazioni precise su realtà spesso poco conosciute a livello mondiale o molto spesso sottovalutate . GIS è ancora una piccola associazione , costituita da poco tempo, ma ha una grande voglia di crescere. I programmi principali sono International Support Uganda e International Support America Latina.

I programmi sono stati rafforzati da un’accurata serie di ricerche socio-politiche del territorio e del ruolo che occupano nel contrastare i diritti delle persone LGBT, cercando così di comprendere le reali esigenze delle persone vittime di abusi ed emarginati dal loro stesso contesto sociale.

Il lavoro di GSI è basato sul tema centrale dei diritti LGBT.

Siamo orientati verso problemi poco conosciuti e spesso trascurati da altre organizzazioni, dove possiamo fornire sostegno con nuove forze di contrasto, costruendo nuove coalizioni ed alleanze attraverso una promozione dei diritti della comunità LGBT.

Priorità

Le nostre priorità di GIS nel biennio 2014-2016

  • Attività operativa di sostegno per le persone rifugiate
  • Possibili azioni a distanza sui problemi che si presentano durante il periodo di lavoro.
  • Contrastare i crimini di odio rivolti alle persone LGBT
  • Integrazione sociale per le persone rifugiate, con possibili incontri di sostegno, ricerca di alloggio, possibili corsi di lingua ecc
  • Aiuto nelle richieste di asilo, informativo e pratico.
  • Educazione ai diritti umani, parlare nelle scuole,Università,ONG ed altri enti oltre a scrivere articoli, lettere su questioni inerenti ai diritti LGBT per sensibilizzare l’opinione pubblica.
  • Indicazioni finalizzate a migliorare la materia dei diritti delle comunità LGBT, l’uguaglianza supportati dal governo , le imprese e i media.
  • L’avvocatura per i diritti, in Belgio,in Italia e a livello Internazionale.

GIS si impegna a contrastare la discriminazione religiosa e l’omofobia, che spesso sono protagoniste in molti paesi elencati, opponendosi a certi estremismi religiosi nati dal fondamentalismo che portano alla persecuzione di molti gruppi etnici. Come succede attualmente in Africa con i gruppi anglicani provenienti dagli Stati Uniti. Difendiamo la libertà di parola, di associazione delle comunità omosessuali anche attraverso eventi e dibattiti, finalizzati all’informazione nell’area del Belgio e di molti altri paesi.

Altri obiettivi, sono finalizzati a coinvolgere l’informazione, sensibilizzare la coscienza e l’opinione pubblica , educare il nostro pubblico all’uguaglianza ,coinvolgere l’avvocatura , riuscire a fare arrivare il nostro messaggio soprattutto ai paesi più disinformati. Creare programmi di sostegno per le persone rifugiate in diversi paesi, aiutando il loro inserimento.

Obiettivi raggiunti, abbiamo raggiunto molte persone LGBT con la nostra informazione , soprattutto un discreto numero di pubblico italiano. Con la realizzazione di eventi e articoli di aggiornamento su Uganda , Nigeria ,Burundi, Etiopia, ect Con l’aiuto di altre associazioni, Ilga, Human Rights Watch, Migra Bo, St.Paul Uganda, ecc abbiamo aiutato persone rifugiate richiedenti asilo a sistemassi in altri paesi. Abbiamo avuto molte collaborazione con altre ONG sulla divulgazione di informazione ed il sostegno per le Minoranze Sessuali.
Abbia ampliato la nostra presenza sui media per far conoscere la nostra attività.
Su facebook, su twitter e molti altri blog divulghiamo con le nostre relazione inerenti alle tematiche LGBT.
Collaboriamo attivamente con Pianeta Queer e altri giornali di informazione sensibili al problema.
GIS in meno di 9 mesi il lavoro è molto aumentato e siamo convinti che aumenterà ancora.

Annunci:

Abbiamo creato annunci di contrasto e opposizione per promuove la causa dei diritti delle persone omosessuali in tutto il mondo ,fatto girare petizioni per bloccare le azioni finalizzate a demolire l’uguaglianza e a ledere i diritti umani.
Contrastiamo azioni come tortura,discriminazione e pena di morte.

Ci stiamo impegnando attivamente per la raccolta fondi finalizzata al programma per la raccolta dei visti per le persone che fanno richiesta per il visto , per scappare da situazione di violenza e discriminazione , dove le persone trans e omosessuali vengono perseguitate e sono vittime di torture.
Stiamo cercando di lavorare per sostenerli negli spostamenti e negli alloggi.

Raccogliamo i fondi per il nostro programma di sostegno finalizzato ai rifugiati a Bruxelles ,per riuscire ad avviare un programma di incontri per le persone LGBT, dove abbiano la possibilità di trovare persone famigliari, di imparare la lingua gratuitamente, di confrontare le loro esperienze.

Stiamo raccogliendo i fondi per promuovere in modo adeguato la nostra campagna anti-omofobia e portarla in più paesi possibili , con opuscoli,materiale informativo.

Stiamo sviluppando un programma di istruzione sulle tematiche LGBT da promuove nelle scuole e nelle università, sui temi dell’uguaglianza e dei diritti fondamentali della comunità LGBT in tutto il mondo. Diamo consulenza e informazione sui tema trattati su persone a cui rivolgersi, consigli legali, di ordine pratico. Stiamo creando delle pagine con raccolte dati , statistiche o consigli su situazioni di discriminazione, esperienze personali, relazioni sul nostro operato.

Stiamo contrastando fermamente i crimini di ordine religioso, la discriminazione basata sulle varie forme religiose, sosteniamo qualsiasi gruppo sociale o etnico, attuiamo azioni decise per abolire la pena di morte in tutti i paesi dove viene applicata. Cerchiamo di trovare appoggi con le grosse ONG, organizzazioni, il Parlamento Europeo.
Ci siamo impegnati a difendere la discriminazione rivolta alle donne lesbiche , alle persone transessuali e contribuiamo a garantire l’uguaglianza anche sui posti di lavoro.

GIS si impegna a combattere la transfobia molto diffusa nei paesi Latino Americani, promuoviamo la Carta delle Nazioni Unite del diritto alla promozione dell’autodeterminazione.

Argomenti di sensibilizzazione:

Attualmente ci siamo impegnati a contrastare le leggi anti-gay applicate in Uganda negli ultimi mesi, abbiamo fatto informazione spiegando alle persone i problemi delle sovvenzioni date dalle comunità anglicane americane che si recano in Africa per promuovere omofobia e discriminazione, abbiamo informato il nostro pubblico sui programmi di sostegno presenti sul posto in aiuto alla comunità LGBT ,le difficoltà reali degli attivisti e dei volontari per i diritti degli omosessuali che si sono presentati dopo l’applicazione della legge anti-gay approvata a febbraio 2014 da Museveni.
Dalla promozione di violenza e crimini odio e il divieto del Matrimonio in Nigeria .
Abbiamo solleva il problema della presa in carica di Sam Kuseta come presidente delle Nazioni Unite, abbia divulgato le informazioni necessarie per fa comprendere che visto il suo trascorso di accuse di corruzione e come accanito sostenitore della legge Anti-omosessaulità, non sarebbe stata la figura più idonea per rappresentarle. Stiamo lanciando una serie di incontri sull’argomento per il mese di settembre.
Sia a Bruxelles che in Italia.
Con il nostro programma International Support Uganda ci stiamo impegnando a fornire tutto il nostro sostegno alle persone discriminate per orientamento e identità di genere.

Stiamo cominciando a realizzare una ricerca e una relazione sull’America Latina, sulla legislazioni i dati sulle violenze ,aggiornamenti sulle conferenze, Meeting, possibili aggiornamenti, finalizzati a migliorare la qualità di vita delle persone LGBT in tutto il mondo. Col nostro programma International Support America Latina ci impegnano a difendere la discriminazione e a fermare i crimini d’odio verso le persone omosessuali.

GIS sostiene le leggi e le politiche per proteggere la dignità di tutti. Lavoriamo per promuovere l’uguaglianza in tutto il mondo in modo che tutte le persone possano godere pienamente dei loro diritti.

Potete aiutare e sostenere la nostra associazione tramite il nostro conto corrente :

Global International Support Human Rights

BBAN E 01030 36760 000001132654
IBAN IT 30 E 01030 36760 000001132654
BIC PASCITM1450

Per informazioni o collaborazioni potete contattarci :

isp.uganda@hotmail.com

Sede : Bruxelles 1000

Director Manager

Tobias Pellicciari

tobias.pellicciari@yahoo.fr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...