La Bozza della nuova Costituzione di Cuba apre la strada al matrimonio fra persone dello stesso sesso

Postato il

5b55e67c1900002b014fd751.jpeg

L’AVANA (Reuters) – La bozza della nuova Costituzione di Cuba apre la strada al matrimonio tra persone dello stesso sesso, lo ha detto oggi un funzionario del governo. Questo renderebbe il paese più sicuro e porterebbe maggiori diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transgender (LGBT).

Cuba infatti non è mai stato un paese molto sicuro per la comunità LGBT.

Fin dai primi anni della rivoluzione di Fidel Castro nel 1959, molti omosessuali furono inviati nei campi di lavoro correttivi, in parte per colpa di un’omofobia istituzionalizzata di cui in seguito Castro si scusò.

Eppure Cuba, a guida comunista, ha fatto passi da gigante negli ultimi dieci anni sui diritti LGBT, approvando le operazioni per il cambio di sesso e vietando la discriminazione sul posto di lavoro, in parte grazie alla difesa dell’ alto profilo della nipote di Castro, Mariela Castro.

Le proposte per riconoscere le unioni dello stesso sesso si erano bloccate in vista del lento processo legislativo e dello stigma persistente nella società maschilista.

Ma tutto ciò comincerà a cambiare con la nuova Costituzione, che sostituirà la Magna Carta sovietica di Cuba del 1976, il segretario del Consiglio di Stato, Homero Acosta, lo ha riferito sabato ai legislatori.

Ha detto che il progetto, elaborato da una commissione guidata dall’ex presidente Raul Castro – padre di Mariela Castro – propone una nuova definizione di matrimonio che verrà inteso come un’unione fra due individui piuttosto che tra un uomo e una donna.

Acosta ha detto ai legislatori che : “La possibilità del matrimonio tra due persone rafforza i principi del nostro progetto di uguaglianza e giustizia”, ha poi aggiunto che sarebbero stati necessari ulteriori cambiamenti legali per consentire il matrimonio gay, ma che sarebbero stati presi in considerazione.

La mossa riflette una tendenza degli ultimi anni già in voga in tutta America Latina dove le coppie dello stesso sesso sono state autorizzate a sposarsi in Argentina, Brasile, Colombia, Uruguay e in alcune parti del Messico, nonostante l’opposizione della chiesa.

Nonostante questi passi avanti, l’attivista per i diritti LGBT Diaz Torres, ha scritto sui social che la battaglia non è stata ancora vinta.

Mentre l’assemblea nazionale dovrebbe approvare il progetto della nuova costituzione questo fine settimana, la bozza sarà in seguito sottoposta ad una ulteriore consultazione popolare per avere una versione finale, ed in fine verrà fatto un referendum nazionale.

Diaz Torres ha affermato che: “Si andrà avanti su questa strada fino al processo finale della riforma costituzionale. E dopo che la modifica costituzionale sarà stata approvata, si dovrà garantire che il matrimonio omosessuale venga approvato”.

Le campagne di base a favore e contro i matrimoni gay hanno reso la modifica costituzionale una proposta ampiamente dibattuta.

Cinque denominazioni evangeliche hanno condiviso una dichiarazione sui social media il mese scorso, dichiarando che il matrimonio “secondo la Bibbia” sarebbe un’unione esclusiva tra un uomo e una donna.

Le chiese hanno anche tappezzato i quartieri con manifesti contro i matrimoni gay, sopra si poteva leggere “Sono favorevole al disegno originale della famiglia, come Dio l’ha creata”, mostrando sul cartellone una coppia eterosessuale con un ragazzo e una ragazza.

Gli attivisti per i diritti LGBT hanno combattuto contro la discriminazione con i loro manifesti, dove si poteva leggere :”Sono favorevole al designo cubano – una famiglia molto originale”, sopra al cartellone  si mostravano una serie di diverse configurazioni familiari tra cui le unioni omosessuali.

 

restyling2-logo3

International Support – Human Rights

Bologna – Brussels

Email: isp.uganda@hotmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...