America Latina

Discrimination based on sexual orientation and gender identity (Latin America 2017/18)

Postato il Aggiornato il

 

encarnacion_aftermachismo_parade

INTRODUCTION

International Support – Human Rights has written this report on sexual discrimination in Latin America, mostly based on social prejudices and the stereotypes that have arisen against the homosexual community. To try to understand what has been improved and what needs to be done for a good social inclusion. The data obtained comes from reports by the Inter American Commission, Ilga, the United Nations and websites of LGBTI associations of Latin America. We hope that our work will be appreciated and we hope to continue to provide better service in the future in order to guarantee a better support to the homosexual community against discrimination and violence.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Discrimination based on sexual orientation and gender identity in Latin America.

Postato il Aggiornato il

CHILE-RIGHT_c1420131_15517_865
Pride LGBTI 

International Support – Human Rights (ISHR) wrote a report in order to explain the Latin American LGBTI people situation, to know the real improvement made in last years about their own rights and to understand which countries are still discriminating about them. LGBTI’s life (lesbians, gay, bisexual and transgender) is not easy in some Latin American countries. Prejudice and social stereotype, together with religion, cause a very serious discrimination in some states. LGBTI people are also subjected to violence and intimidation by law enforcement and, especially in some areas of Latin America, there is a high rate of homicides. Transgender people are the most damaged.

Leggi il seguito di questo post »

La discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere in America Latina 2017/18

Postato il

_97112049_gettyimages-74439287
America Latina Diritti LGBTI

INTRODUZIONE

International Support – Human Rights ha realizzato per voi questa relazione sulla discriminazione sessuale in America Latina , basata per lo più sui pregiudizi sociali e gli stereotipi che si sono creati nei confronti della comunità omosessuale. Per cercare di comprendere insieme cosa è stato migliorato e cosa ancora deve essere fatto per un’inclusione sociale apprezzabile. I dati ricavati provengono dai report della Commissione Interamericana, da Ilga, dalle Nazioni Unite, qualche sito delle associazione per i diritti LGBTI dell’America Latina. Ci auguriamo che il nostro lavoro sia apprezzato e speriamo di dare sempre un servizio migliore in futuro, per poter garantire al meglio il sostegno e il supporto alla comunità omosessuale contro la discriminazione e alla violenza.

Leggi il seguito di questo post »

La discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere in America Latina

Postato il Aggiornato il

170208180407-02-pride-parade-latam-super-169
Pride America Latina

International Support – Human Rights (ISHR) ha creato una relazione per far conoscere in modo esaustivo la situazione delle persone LGBTI in America Latina, capire quali siano i progressi che sono stati fatti negli ultimi anni sul tema dei diritti per le persone omosessuali. Quali paesi discriminano ancora l’omosessualità.
Gay , lesbiche, bisessuali e transgender (LGBT) in alcuni Paesi dell’America Latina non hanno vita facile, il pregiudizio e lo stereotipo sociale insieme alla religione fanno si che in alcuni Stati la discriminazione sia ancora molto elevata. Le persone LGBT subiscono violenze e intimidazioni anche dalle forze dell’ordine e soprattutto in alcune zone dell’America Latina c’è un alto tasso di omicidi, le più colpite restano le persone transgender .

Leggi il seguito di questo post »

CIDH CONDANNA IL NUMERO ALLARMANTE DI OMICIDI DI PERSONE LGBTI AVVENUTI DALL’INIZIO DELL’ANNO

Postato il Aggiornato il

CIDH-duiren-wagua-lopez-2

Washington DC – La Commissione Inter-Americana sui Diritti Umani (CIDH) condanna il numero allarmane di omicidi perpetrati a danno di lesbiche, gay, bisessuali e transgender(LGBT) nella regione e sollecitata gli Stati ad indagare su tali decessi con un approccio differenziato e non lasciarli impuniti. La Commissione esprime la sua preoccupazione perché dalle notizie che sono state divulgate dall’inizio dell’anno ci sarebbero stati almeno 41 crimini nei confronti delle persone LGBT in Argentina, Brasile ,Colombia, El Salvador, Stati Uniti, Venezuela.

Leggi il seguito di questo post »

CIDH esprime preoccupazione per le battute d’arresto nella protezione federale a studenti trans degli Stati Uniti ,non conformi al proprio genere.

Postato il Aggiornato il

Washington, DC – La Commissione Inter-Americana sui Diritti Umani (CIDH) esprime la sua profonda preoccupazione con una lettera rilasciata dal Ministero della Pubblica Istruzione e il Dipartimento degli Stati Uniti di Giustizia del 22 febbraio 2017, che informa le scuole di tutto il paese che ricevono fondi di pensione federale delle nuove linee guida applicate agli studenti trans, dopo che il decreto emesso lo scorso 13 maggio 2016 da queste stesse agenzie è stato revocato con una misura attuata dal governo degli Stati Uniti e che era importante, come la protezione federale che garantisce la non-discriminazione, l’inclusione, l’accettazione ed il riconoscimento globale dell’identità di genere delle persone transgender e di quelli non conformi al proprio genere che studiano nelle scuole.

Leggi il seguito di questo post »