Ultimi Aggiornamenti degli Eventi

L’Africa all’ordine del giorno – progetto di Melting Pot Europa

Postato il Aggiornato il

International Support è lieta di presentarvi il nuovo progetto con l’Associazione Melting Pot di Padova , che ha portato la nascita della Rubrica “l’Africa all’ordine del gi…

Sorgente: L’Africa all’ordine del giorno – progetto di Melting Pot Europa

Annunci

Parigi, Bruxelles, Nizza, ma anche Beirut, Baghdad, Istanbul, e Orlando tanti altri …

Postato il Aggiornato il

La nostra associazione International Support vuole condividere con voi questo breve testo inviatoci Dalla Commissione Europea per i diritti umani. Dopo i molti episodi di atti terroristici degli ultimi mesi , AEDH , si rivolge a tutte le associazioni Europee e mondiali con questo pensiero, che noi condividiamo pienamente :

Bruxelles, 18 Luglio 2016

L’Associazione europea per la difesa dei diritti umani condanna quello che può essere considerato come un crimine orribile. AEDH esprimere solidarietà e commiserazione alle vittime degli attentati e ai loro famigliari. Reati violenti contro altri esseri umani sono, e rimangono ingiustificabili. Dove e quando siano commessi. Tali atti possono avere un obiettivo : Essi mirano sinistramente a dividere e a separare, installando la paura nelle persone e creando l’illusione che una comunità di destini condivisi e una vita in comune possa essere costruita solo su un rifiuto, sulla guerra e la morte degli altri. Mentre la base territoriale di quelli che hanno sostenuto gli attacchi sembrano sul punto di essere annientata, il pericolo rimane: costretti a ritirarsi per una strategia difensiva, a Daesh si stanno sviluppando nuovi metodi che utilizzano armi progettate per essere impiegate da pirati informatici, malintenzionati che si ha difficoltà ad identificare.

Leggi il seguito di questo post »

IL KENYA Potrebbe CONTRIBUIRE A RIDURRE L’HIV con la depenalizzazione DELL’OMOSESSUALITà

Postato il Aggiornato il

In Kenya , la stigmatizzazione e la discriminazione nei confronti delle minoranze sessuali è forte, in particolare verso gli uomini che fanno sesso con uomini e i transgender, sono esposti ad un rischio maggiore.

Il 17 maggio è la giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia , gli attivisti di tutto il mondo hanno invitato i politici e i leader di tutto il pianeta a contribuire per porre fine alla violenza e alla discriminazione vissuta da coloro che non si conformano alla maggioranza sociale per via del loro orientamento sessuale o l’identità di genere.

Leggi il seguito di questo post »

CHE COSA SIGNIFICA ESSERE TRANSGENDER NELLA EU DI OGGI?

Postato il Aggiornato il

image1.jpeg

10.12.2014 08:25

Bruxelles – La realtà allarmante di come sia essere transgender nella EU oggi viene rivelata in un nuovo rapporto dell’Agenzia europea per i diritti fondamentali (FRA). La violenza e la discriminazione sono comuni. Molti nascondono la loro identità, sono emarginati, e vivono in isolamento o nella paura.

Leggi il seguito di questo post »

ANOTHER TYPE OF MIGRATION

Postato il Aggiornato il

Much has been said in recent days about immigration: the deaths in the Mediterranean Sea, the refugees from Ethiopia, Libya, Syria and many other ones crossing the sea by boat to reach the Italians costs, where they hope to start a new life and to find the salvation they have been coveting for a so long time.
However some aspects of immigration are not discussed enough, such as the topic of LGBTI refugees. These persons have a different sexual orientation or a different gender identity.

Leggi il seguito di questo post »

GLI ATTIVISTI AFRICANI, LOTTA CONTRO L’OMOFOBIA, PER CERCARE UNA PROTEZIONE CONTRO LA VIOLENZA

Postato il Aggiornato il

Le recenti vittorie legali delle associazioni LGBTI in Kenya e a Botswana sono state un punto di riferimento per molte altre organizzazioni, queste vittorie sono state accolte dagli attivisti come un riconoscimento dell’esistenza dei diritti umani per il popolo LGBTI in tutta l’Africa.

Il 24 aprile 2015 Alta Corte del Kenya ha dichiarato che ad un gruppo per i diritti LGBTI deve essere consentito di registrarsi con l’autorizzazione delle autorità del governo, e questo diritto era stato negato all’associazione Kenya Nazionale Gay & Lesbian Human Rights Commission dicendo che aveva violato il diritto costituzionale di libera associazione.

Leggi il seguito di questo post »

International Support – HUMAN RIGHTS Lesbian Gay Bisexual Transgender Intersex

Postato il Aggiornato il

Campagn for Refugees


“Everyone is entitled to all the rights and freedoms set forth in the Universal Declaration of Human Rights of 1948, without distinction of any kind, such as race, colour, sex, language, religion, political or other opinion, national or social origin, property, birth or other status.
Furthermore, no distinction shall be made on the basis of the political, jurisdictional or international status of the country or territory to which a person belongs, whether it be independent, trust, non-self-governing or under any other limitation of sovereignty.”

Leggi il seguito di questo post »