Ultimi Aggiornamenti degli Eventi

Come vivono a “Kakuma Camp”i rifugiati LGBTI

Postato il

Kakuma
Kakuma, Kenya

International Support – Human Rights , ha avuto uno scambio di email con il rappresentante dei Rifugiati LGBTIQ del campo di Kakuma, in Kenya, per parlare dei disagi che devono affrontare e delle loro difficoltà quotidiane , per poter così migliorare le loro condizioni ed il nostro lavoro. International Support – Human Rights non divulgherà il suo nome per la sua tutela e motivi di sicurezza.
Sono molti i punti che dovranno essere approfonditi durante le nostre attività di lavoro , il nostro obiettivo è quello di poter migliorare il soggiorno nei campi a volte molto lungo dei Rifugiati LGBTIQ , la maggior parte di loro è ugandese. Il nostro obiettivo è di diminuire la discriminazione e agevolare le persone LGBTIQ nelle procedure della richiesta di asilo e di reinsediamento in altri paesi che possano fornire loro un’adeguata protezione.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Combattere per il Pride e per la libertà nel posto peggiore dove essere gay

Postato il Aggiornato il

1170849
Pride 2016

Abbiamo tradotto e riadattato per voi un articolo di Danzed; In Uganda i festeggiamenti per il Pride 2017 sono stati sospesi a seguito dell’ostilità della polizia: nel testo che segue parleremo con un attivista per i diritti LGBTI e un ministro che stanno lavorando per migliorare la vita della comunità omosessuale locale.

Leggi il seguito di questo post »

International Support – Human Rights: Solidarity is a moral and civil duty

Postato il Aggiornato il

Libia-migranti-3-675
Migrants Mediterranean Sea

 

Words that seemed to be lost are getting back into the public discourse acquiring a new stronger meaning. “Solidarity” is one of those words and, although immersed in the present, is not immemorial to the past and requires contemplating the future.
It had become a banished word. In fact, they wanted to get rid of it or to erase any positive meaning by overturning it in its opposite. It is no longer a matter of a good relationship between people, but crime – a crime of solidarity, when the behavior of the others, the illegal immigrant, for example, is considered unlawful and even criminal penalties are applied to those who want to guarantee fundamental rights, such as health or education.

Stefano Rodotà

Leggi il seguito di questo post »

INTERNATIONAL SUPPORT – HUMAN RIGHTS SURVEY ON DISCRIMINATION AGAINST LGBTI REFUGEES IN EUROPE

Postato il Aggiornato il

image
International Support – Human Rights  Refugees Campaign

International Support – Human Rights: Discrimination of LGBTI Refugees in Europe

International Support – Human Rights has launched a survey to better understand the conditions of LGBTI refugees in various European countries, staying in reception centers, access to services, language courses, discrimination based on sexual orientation and gender identity, the effective solutions adopted by the various countries aimed at the integration of LGBTI refugees.

Leggi il seguito di questo post »

Towards a new social culture of Migration

Postato il Aggiornato il

dadaab--644x362

The association International Support – Human Rights reminds you that it is time to implement a change on immigration policies and on the management of social programs led by NGOs and cooperatives. 2016 was a tumultuous year: the election results and political confrontations, Brexit’s referendum, a nervous global economy, and a series of terrorist attacks influenced migratory movements and countries’ reactions. Obviously, this atmosphere affects all refugees including LGBTIs, sometimes neglected since they are a minority.

Leggi il seguito di questo post »

LGBTI refugees: deconstructing common social thought

Postato il Aggiornato il

summit_photo
New York Declaration signed on September 19th 2016 by the leaders of 193 countries met up for the United Nations
“Since earliest times, humanity has been on the move. Some people move in search of new economic opportunities and horizons. Others move to escape armed conflict, poverty, food insecurity, persecution, terrorism, or human rights violations and abuses. Still others do so in response to the adverse effects of climate change, natural disasters (some of which may be linked to climate change) or other environmental factors”.

Leggi il seguito di questo post »

International Support – Human Rights : la Solidarietà un dovere morale e civile

Postato il Aggiornato il

Libia-migranti-3-675
Migranti Mar Mediterraneo

Parole che sembravano essere perdute tornano nel discorso pubblico, e gli imprimono una nuova forza “solidarietà”è tra queste e, se pur immersa nel presente, non è immemore al passato e impone di contemplare il futuro.
Era divenuta una parola proscritta. Di essa, infatti, ci si voleva liberare o se ne cancellava ogni senso positivo capovolgendola nel suo opposto. Non più tratto che lega benevolmente le persone, ma delitto : delitto appunto, di solidarietà, quando i comportamenti di accettazione dell’altro, dell’immigrata irregolare ad esempio, vengono considerati illegittimi e si prevedono addirittura sanzioni penali per chi vuol garantire diritti fondamentali, come la salute o l’istruzione.

Stefano Rodotà

Leggi il seguito di questo post »