America Latina – Discriminazione

CIDH esprime preoccupazione per le battute d’arresto nella protezione federale a studenti trans degli Stati Uniti ,non conformi al proprio genere.

Postato il Aggiornato il

Washington, DC – La Commissione Inter-Americana sui Diritti Umani (CIDH) esprime la sua profonda preoccupazione con una lettera rilasciata dal Ministero della Pubblica Istruzione e il Dipartimento degli Stati Uniti di Giustizia del 22 febbraio 2017, che informa le scuole di tutto il paese che ricevono fondi di pensione federale delle nuove linee guida applicate agli studenti trans, dopo che il decreto emesso lo scorso 13 maggio 2016 da queste stesse agenzie è stato revocato con una misura attuata dal governo degli Stati Uniti e che era importante, come la protezione federale che garantisce la non-discriminazione, l’inclusione, l’accettazione ed il riconoscimento globale dell’identità di genere delle persone transgender e di quelli non conformi al proprio genere che studiano nelle scuole.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci