Ultimi Aggiornamenti degli Eventi

Un caso sui diritti LGBT in Kenya

Postato il Aggiornato il

gays
Manifestazione Diritti LGBT Africa

La Commissione Nazionale keniota per i diritti di omosessuali e delle lesbiche (NGLHRC), ha detto martedì che l’Alta Corte del Kenya si occuperà giovedì di un caso di discriminazione sessuale, per cercare di abbattere le leggi del paese che impongono sanzioni e criminalizzano le relazioni fra persone dello stesso sesso. Il caso è stato presentato nel 2016.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

AMERICA LATINA – HUMAN RIGHTS WATCH, DIRITTO AL MATRIMONIO EGUALITARIO E AL CAMBIO DI IDENTITA’ DI GENERE

Postato il Aggiornato il

encarnacion_aftermachismo_parade
LGBT America Latina Pride

In un momento difficile in cui alcuni paesi hanno fatto un passo indietro sui diritti LGBT, il 9 gennaio arriva una decisione positiva da parte della Corte interamericana per i diritti umani che apre una nuova finestra di opportunità per l’America Latina.

Leggi il seguito di questo post »

HIV in Zimbabwe, le leggi anti-gay aumentano la diffusione del virus

Postato il

uganda-6751
Comunità LGBT

Dati recenti pubblicati da Galz dicono che in Zimbabwe la discriminazione LGBT aumenta il rischio di diffusione del virus dell’HIV, una situazione che viene accentuata dalle leggi anti-gay ancora in vigore nel paese.

Leggi il seguito di questo post »

Uganda: gruppo per i Diritti Umani preso di mira , violenta irruzione in una sede di HRAPF

Postato il Aggiornato il

201802lgbt_uganda_hurinet.jpg
Difensori Diritti Umani Uganda

International Support – Human Rights si unisce al dolore degli attivisti della sede di HRAPF , dopo l’attacco di estrema violenza effettuato la notte del 8 febbraio nella loro sede, e esprime tutta la sua preoccupazione per le condizione pericolose in cui sono costretti a lavorare gli attivisti per i diritti umani ugandesi, sempre avvolti nella paura di possibili ripercussioni e gesti di odio incondizionato. Chiediamo per tanto come già altre associazioni hanno fatto, che siano indagati e condannati i crimini nei confronti dei difensori per i diritti umani, e che i responsabili vengano consegnati alla giustizia. Troviamo inumano che le persone debbano lavorare in un clima di tensione e paura. Speriamo che vengano prese al più presto le dovute precauzioni per mettere in sicurezza tutte le associazioni che sono sovente vittime di attacchi.

Leggi il seguito di questo post »

E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI ABROGARE LE LEGGI ANTI-GAY IN 36 NAZIONI

Postato il Aggiornato il

commonwealth_of_nations_map.png
Mappa dei Paesi membri del Commonwealth 

Edwin Sesange è un difensore dei diritti LGBTI africano e uno studente di criminologia. Originario dell’Uganda, attualmente vive a Londra.
Questo commento è apparso anche in Gay Star News. Ed è stato pubblicato in seguito da Crimes76 , lo riportiamo in italiano con il nostro riassunto.

Leggi il seguito di questo post »

29th Universal Periodic Review 2018

Postato il Aggiornato il

DUUULrYX0AAtfZr.jpg-large.jpeg
29th Universal Periodic 2018

Geneva – Switzerland, the 29th session of the Universal Periodic Review (UPR) working group of the Human Rights Council, which will be held in Geneva until January 26, was opened on January 15, to discuss important issues such as gender discrimination in national contexts, the abolition of death penalty, the rights of women and children and any form of violation against human rights. Today more than fifty countries are still maintaining some form of discrimination in their laws.

Leggi il seguito di questo post »

Progetto scuole contro la discriminazione di genere, il bullismo e il sessismo

Postato il

scuola4.png

PROGETTO SCUOLA – LA DISCRIMINAZIONE DI GENERE

Decostruire i pregiudizi sulle diversità di genere è importante per sopprimere molteplici forme di discriminazione, aumentare l’integrazione e contrastare il bullismo. International Support – Human Rights in collaborazione con l’associazione Le Ortiche di Bologna, porta nelle scuole il “progetto scuola”contro la discriminazione di genere. Partecipano al progetto Cecilia De Cola, Ilaria Arbore, Janis e Tobias Pellicciari. Col Patrocinio del Comune di Bologna e il supporto della scuola del quartiere Saragozza. 

Leggi il seguito di questo post »